top of page
Solette Ortopediche

Centro Medico Sant’Angela

Ortopedia | Desenzano del Garda | Visite specialistiche

crutches.png

L’ORTOPEDIA

Il Centro Medico Sant’Angela a Desenzano del Garda mette a disposizione due specialisti in ortopedia per la cura di ossa, legamenti e muscoli.

Cosa è l’ortopedia

L’ortopedia è quella branca della medicina che si occupa di problemi funzionali dello scheletro delle strutture che ad esso sono associate, come possono essere i legamenti oppure i muscoli. Il compito del medico ortopedico è proprio quello di diagnosticare problemi dell’apparato scheletrico, infezioni, traumi sportivi ma anche fratture, casi di osteoporosi che in certi casi possono portare anche all’intervento chirurgico per inserimento di protesi.


In particolare, le tipologie di patologie che rientrano nella competenza dell’ortopedico di Centro Medico Sant’Angela a Desenzano del Garda sono: fratture, slogature, scoliosi, mal di schiena, problemi alla spalla quali lussazione, artrosi, lesione cuffie rotatori o semplicemente anche un’instabilità della spalla, problemi che concernono la mano, quale tunnel carpale, problemi al piede, come l’alluce valgo, problemi al ginocchio tipo lesioni del menisco, lesioni delle cartilagini, problemi legati al legamento del crociato, sindrome femoro-rotulea.

Quando fare una visita ortopedica?

Il consiglio degli specialisti è di fare una visita ortopedica a Desenzano del Garda in caso di problemi alla schiena, spalla, ginocchia, anca e caviglie. I sintomi che possono portare a ricorrere a questo specialista sono:

  • Dolore muscolare, ai tendini ed articolazioni che durano per qualche giorno;

  • Dolore alle articolazioni che diventano più intensi con il riposo;

  • Deformità delle articolazioni;

  • Gonfiore e formazione di lividi a livello articolare a seguito di traumi;

  • Segnali di infezioni come infiammazione, riscaldamento o febbre nell’area interessata.

Come si svolge la visita ortopedica?

Il medico ortopedico a Desenzano del Garda prima di procedere a un intervento chirurgico cerca di approcciare al problema con un intervento meno invasivo prescrivendo farmaci o iniezioni specifiche, fisioterapia, riabilitazione o prescrivendo trattamenti con elettromedicali quali la tecarterapia.

Medici Ortopedici a Desenzano del Garda

Dott. Venanzio Iacono

doctor-02.png

Il dott. Venanzio Iacono ha conseguito il diploma di Laurea in Medicina e Chirurgia presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia di Napoli “Federico II” con voti 110/110 discutendo una tesi clinico-sperimentale di Clinica Ortopedica dal titolo: “Il ruolo del marker ciclica D1 nella prognosi dei sarcomi dei tessuti molli” ed ha conseguito successivamente il diploma di Specializzazione in Ortopedia e Traumatologia presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia di Napoli “Federico II” con voti 70/70 e lode discutendo una tesi dal titolo: “Ricostruzione combinata del LCP e del PAPE con allograft nel trattamento dell’instabilità cronica postero-laterale”.


È dirigente medico presso l’U.O.C. di Ortopedia e Traumatologia dell’Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico “Sacro Cuore – Don Calabria” di Negrar (VR). Sotto la direzione del dott. Claudio Zorzi, ricopre il ruolo di vice primario e responsabile della struttura semplice di chirurgia del ginocchio e del piede-caviglia. Da quando lavora presso l’Ospedale Sacro Cuore ha effettuato circa 9100 interventi di cui circa 4500 da primo operatore. Il suo focus è ripristinare quell’allineamento funzionale in cui la parte danneggiata, come il ginocchio di un calciatore o il piede di un diabetico, possa tornare a essere funzionante e funzionale l’una all’altra, grazie a innovativi trattamenti artroscopici, tecniche di chirurgia mininvasiva e di sostituzione protesica.


Consulente ortopedico per la società calcistica professionistica Hellas Verona dal 2012 al 2020, segue molti professionisti anche di altre discipline sportive. Attualmente consulente ortopedico per la Federazione Italiana Nuoto (FIN).

Dott. Giuseppe Sartori

doctor-02.png

Il dott. Giuseppe Sartori è Dirigente Medico di Ortopedia e Traumatologia presso Azienda Ospedaliera di Desenzano del Garda.


Ha ricoperto l’incarico di medico libero professionista presso l’Ospedale Pubblico Esine, ASL di Vallecamonica Sebino. Oltre a questo è stato relatore in vari congressi ed eventi:


- 85^ Congresso Nazionale S.I.O.T Torino Ottobre 2000 con presentazione della propria tesi di laurea “Realizzazione di prototipo di protesi d’anca con materiali di tipo sintattico e studio comparativo con protesi tradizionale;
- VI Congresso Nazionale I.O.R.S. c/o Istituti Ortopedici Rizzoli Bologna Aprile 2004 con un intervento su “Surface and material analysis of isoelastic stems removed from femur”
- Relatore al corso formazione dipartimentoortopedia ASL Vallecamonica Novembre 2004;
- Relatore alla S.E.R.T.O.T. Salsomaggiore Maggio 2008;


Il dott. Sartori è anche autore di pubblicazioni scientifiche sulle riviste: Minerva Ortopedia Traumatologia (2003), la chirurgia degli organi (vol 2/3 – 2003), Nuove prospettive della ricerca in Ortopedia edito al 6^ Congresso Nazionale IORS, Estratti SERTOT 2008. Ha partecipato a numerosi congressi con particolare interesse al trattamento delle fratture a compressione vertebrale con cifoplastica seguendo anche corsi di perfezionamento su cadavere.

Dott. Gianmaria Pastorelli

doctor-02.png

Laureato in medicina e chirurgia in data 29.03.1988 presso L’Università Degli Studi di Brescia
ha conseguito la specializzazione in Ortopedia e Traumatologia presso la Scuola di Specialità dell’Università degli studi di Milano in data 04.07.1995.
Dal 01.12.1991 al 31.12.2002 ha svolto attività professionale come Medico Ospedaliero a tempo indeterminato presso il reparto di Ortopedia- Traumatologia Presidio Ospedaliero di Montichiari.
Dal 01.01.2003 al 20.09.2004 ha svolto attività professionale come Medico Ospedaliero a tempo indeterminato presso il reparto di Ortopedia- Traumatologia Presidio Ospedaliero di Desenzano.
Dal 21.09.2004 al 31.01.2017 ha svolto attività professionale come Medico Ospedaliero a tempo indeterminato presso il reparto di Ortopedia- Traumatologia Presidio Ospedaliero di Montichiari.
Dal 01.02.2017 fino ad oggi ha svolto attività professionale come Medico Ospedaliero a tempo indeterminato presso il reparto di Ortopedia- Traumatologia Presidio Ospedaliero di Desenzano.
E’ stato inoltre docente corso infermieri Professionali 1993/1994.
Ha partecipato al corso di formazione di Medicina dello Sport nell’anno 2002.
Il Dott. Pastorelli è stato inoltre Ufficiale Medico appartenete al bacino delle Forze di Completamento Riserva selezionata dell’ esercito Italiano con il Grado di Maggiore del Corpo della Sanità, con richiami operativi in Kosovo nel 2009 e in Afganistan nel 2012 svolgendo attività presso Strutture Sanitarie Militari NATO E ONU (role 1, role 2 , role 3).
Partecipazione al 1’ corso per Ufficiali della Riserva selezionata: Traumatologia in Area Critica tenutosi a Roma presso la Scuola di Sanità Militare nel Maggio 2010.

Dott. Francesco Chiarlone

doctor-02.png

Il Dott. Chiarlone è laureato in Medicina e Chirurgia nel 2013 discutendo la tesi sperimentale “La protesi totale di spalla a disegno inverso nell’artropatia gleno-omerale da lesione massiva della cuffia dei rotatori”
Durante gli anni della specializzazione in Ortopedia e Traumatologia focalizza il suo interesse e gli studi sulla chirurgia di anca e ginocchio, frequentando importanti centri di riferimento nazionali quali la Chirurgia Protesica dell’Ospedale Santa Corona di Pietra Ligure, fondata dal Prof. Spotorno, ed il centro Universitario Humanitas di Rozzano.
Vince il prestigioso riconoscimento internazionale Award Winner 2018 American Academy of Orthopaedic Surgeon (AAOS) per il lavoro inerente alla chirurgia protesica di ginocchio intitolato “A New Custom-made Option for Complex Metadiaphyseal Bone Defect Reconstruction in Knee Revision Surgery “
Specializzato in Ortopedia e Traumatologia nel Dicembre 2019 presso la Clinica Ortopedica di Genova con Lode, presenta la tesi di ricerca “Ricostruzione acetabolare con impianti custom-made in titanio poroso nelle revisioni settiche di anca”
Ha all’attivo più di 20 pubblicazioni scientifiche, su riviste internazionali indicizzate, incentrate sulla chirurgia protesica di anca e di ginocchio. Ha partecipato, anche in qualità di relatore, ai principali congressi ortopedici italiani ed internazionali (europei ed USA).
Svolge l’ attività come chirurgo ortopedico presso l’Istituto Clinico San Rocco di Ome, Ortopedia I – Chirurgia Protesica diretta dal Dr. Lasagna Giulio, e presso il Policlinico di Abano Terme, dove esegue circa 600 interventi all'anno di chirurgia protesica di anca, tramite accesso postero-laterale e accesso mini-invasivo anteriore, e di chirurgia protesica di ginocchio.

bottom of page