Leg Injury

Centro Medico Sant’Angela

Fisioterapia e Osteopatia a Desenzano del Garda

chiropractic.png

FISIOTERAPIA E OSTEOPATIA

Il Centro Medico Sant’Angela è specializzato anche in fisioterapia e osteopatia a Desenzano del Garda. Guardiamo meglio nello specifico di cosa si tratta:


Fisioterapia
Il fisioterapista è l’operatore sanitario, in possesso del diploma di Laurea o titolo equipollente, che svolge in via autonoma o in collaborazione con altre figure sanitarie interventi di cura, prevenzione e, soprattutto, riabilitazione nelle aree di motricità delle funzioni corticali superiori, viscerali, conseguenti ad eventi patologici di varia natura.


In particolare, il fisioterapista:

 

  • Elabora il programma riabilitativo volto al superamento di un deficit funzionale del paziente;

  • Pratica autonomamente attività terapeutica utilizzando terapie quali massoterapia, tecniche manuali, oppure terapie fisiche;

  • Propone l’adozione di protesi ausiliari, ne addestra all’uso e verifica la loro efficacia;

  • Verifica l’efficacia del piano riabilitativo proposto;


Gli ambiti di cui si occupa il fisioterapista Desenzano del Garda sono molteplici, tra cui:

 

  • la fisioterapia muscolo-scheletrica: vengono effettuati trattamenti di problematiche muscolo scheletriche e del sistema nervoso periferico;

  • la fisioterapia sportiva: per prevenzione cura diagnosi e riabilitazione atleti;


Il fisiatra è un medico che ha conseguito la specializzazione in medicina della riabilitazione, quindi uno specialista che tratta patologie che possono causare disabilità motorie. Quest’ultimo, in particolare, stabilisce una diagnosi e prescrive il trattamento riabilitativo adeguato. Il fisioterapista invece non è un medico, ma un professionista sanitario che si occupa di prevenire, curare e riabilitare i pazienti affetti da disturbi dell’apparato muscolo-scheletrico. Svolge quindi la sua professione in maniera autonoma o in collaborazione con altre figure, tra le quali il fisiatra.


Osteopatia
L’osteopata è una figura che si avvale di tecniche manuali per ottimizzare la capacità di autoguarigione del corpo umano. L’osteopata lavora esclusivamente con le proprie mani, mentre il fisioterapista utilizza manipolazioni, massaggi ed elettromedicali quali. Tra i trattamenti osteopatici Desenzano del Garda, il massaggio cranio-sacrale è probabilmente uno dei più piacevoli. L’osteopata esegue una leggera manipolazione della colonna vertebrale, del collo e delle ossa che compongono il cranio, allo scopo di individuare e risolvere eventuali disequilibri. Il trattamento cranio-sacrale è indicato soprattutto per chi trascorre buona parte del tempo in auto o davanti al computer, assumendo posture scorrette che finiscono per provocare blocchi e fastidi di varia natura.

Carlotta Incontri

doctor-04.png

Specializzata in
-Rieducazione posturale;


In particolare esegue tecniche: 
-per combattere i dolori lombari  e le lesioni improvvise;
-per gestire condizioni di salute quali ad esempio l’asma;
-per prevenire disturbi legati all’invecchiamento;
-per gestire problemi muscolari o osteoarticolari;
-per risolvere problemi legati alle disfunzioni articolari,


Inoltre esercita ed insegna tecniche di ginnastica ipopressiva

Francesco Amalfa

doctor-02.png

Si avvale di tecniche usate per il trattamento del dolore da affaticamento e/o trauma, contrattura in particolare:


Trattamento della cervicale dovuto a vertigini, dolore cervicale, limitazione articolare;
Trattamento dolori lombari o dorsali;
trattamento di massaggio decontratturante/defaticante post sforzo fisico;
Trattamento di massaggio linfodrenante metodo Leduc;
Trattamento di massaggio sportivo;
Trattamento post infortunio;


Si avvale di strumentazione di ultima generazione quali TECAR E TENS a marchio WINBACK

 Linda Viapiana 

doctor-04.png

Ha frequentato il corso di tecnico massaggiatore olistico presso l’A.I.P.D.B.N. nel 2009. Nel 2011 ha conseguito il certificato di Personal Fitness Trainer CFT3 presso ISSA Italia e Fitness Posturale presso Individual Training Company. Ha frequentato la formazione per operatore in cranio sacrale biodinamico presso la scuola Hakusha nel 2012 e, in questa occasione, ha iniziato ad intraprendere il viaggio alla scoperta del corpo da più punti di vista. Nel 2013 ha frequentato il corso di studio con il metodo Mezieres-Bertelè, presso la fondazione Carlo Apostolo della Dott.ssa Laura Bertelè e poi, successivamente, il corso di Osteopatia secondo il metodo ETR presso il centro di formazione integrato la GLIA nel 2015.


Il Metodo Mezieres-Bertelè


Il metodo Mézières-Bertelè è indicato per normalizzare tutti i problemi osteo-muscolo-articolari ed ha come campo di applicazione:

  • Lombalgie, lombo sciatalgie, cervicalgie, cervicobrachialgie

  • Periartrite scapolo-omerale, coxartrosi, gonartrosi

  • Sindrome dello stretto toracico superiore

  • Iperlordosi, ipercifosi, ginocchia valghe/vare, piede piatto/cavo

Marco Salvarani

doctor-02.png

Si è laureato in Fisioterapia presso l’Università degli Studi di Brescia nella Facoltà di Medicina e Chirurgia. Ha conseguito successivamente il diploma di Osteopatia D.O. presso il C.I.O. Bologna il 18.09.2010. Nel suo cursus honorum può vantare due master di specializzazione in Medicina Biotipologica presso l’F.O.B. di Brescia il 26.10.2018 e il Master in Osteopatia Pediatrica secondo gli insegnamenti della Dott.ssa Frymann presso l’Osteopatia S. Vigilio con il Dott. Stefano Bonomi e la Dott.ssa Monica Filisetti.


È specializzato in antropometria costituzionale, disciplina che studia la forma del paziente per risalire alla sua costituzione e alle sue predisposizioni (fisiologiche e patologiche) e per capire quale sia il normale stato di equilibrio di quella persona. Il trattamento del paziente parte dalla comprensione della sua costituzione, della sua biotipologia. Questo dà molte informazioni che permettono di conoscere le sue predisposizioni fisiologiche e anche quelle patologiche.

Permette inoltre di “ritagliare il trattamento” sulla persona e non sul sintomo (lo stesso sintomo in due persone di due biotipi diversi ha due cause diverse) e quindi di applicare un trattamento “su misura per quella persona”.