_DSC5426.jpg

Centro Medico Sant’Angela

Medicina dello Sport non agonistica a Desenzano del Garda

sport (1).png

MEDICINA DELLO SPORT NON AGONISTICA

La medicina dello sport non agonistica è quella sezione della medicina che si occupa della prevenzione e del trattamento delle patologie associate all'attività fisica di tipo sportivo. Il medico dello sport certifica l'idoneità alla pratica sportiva agonistica e non agonistica e può effettuare test e valutazioni per identificare eventuali problematiche legate allo sport o che possono sconsigliarne la pratica, ad esempio disturbi cardiaci.


Per quanto concerne l'alimentazione, assiste anche l'atleta durante la pratica sportiva, gestisce i traumi sportivi e si occupa della gestione delle malattie croniche attraverso la prescrizione dell'esercizio fisico come terapia. Infine, può rivestire il ruolo di medico di gara e occuparsi di antidoping. Le patologie che sono più spesso trattate dal medico dello sport sono i traumi sportivi, tra cui: problemi ad articolazioni e ai legamenti, distorsioni, dolore patellofemorale, Epicondilite laterale e mediale, fratture, lesioni muscolo-scheletriche, traumi cranici.


Rientra nella competenza della medicina dello sport non agonistica a Desenzano del Garda anche affrontare problemi come lombalgie e gonalgie.


Visita
Il medico dello sport valuta lo stato di salute psicofisica di chi pratica uno sport, lo soccorre in caso di traumi e utilizza lo sport come terapia per prevenire e gestire le malattie croniche associate a stili di vita scorretti. Fra i test e i trattamenti che utilizza più spesso sono inclusi: 

 

  • Il test da sforzo massimale; 

  • Il protocollo RICE: riposo, ghiaccio, compressione e sollevamento (Rest, Ice, Compression, Elevation);

  • Le iniezioni di corticosteroidi;

  • Il ricorso a sport alternativi a quello che causa eventuali criticità (ad esempio dolore)

  • Le ortesi.

Consiglio
La visita per sportivi può rendersi necessaria quando si ha bisogno di un certificato di idoneità alla pratica sportiva, se si è reduci da un trauma sportivo e se si vuole ricorrere alla sport-terapia per prevenire o affrontare una malattia cronica che può trarre beneficio dall'attività fisica.


Presso la nostra struttura si effettua la certificazione medico sportiva non agonistica.
 

Dott. Matteo D'Elia

doctor-02.png

Il dott. D’Elia ha conseguito nel 2015 presso la facoltà di Parma la Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia con votazione di 110/110 e specializzazione in Medicina dello Sport e dell’Esercizio Fisico con votazione di 50/50 e lode presso l’università degli studi di Brescia. Ha pubblicato diversi articoli scientifici inerenti il mondo della medicina dello sport ed è stato relatore presso congressi nazionali in ambito medico sportivo. È membro della Federazione Medico Sportiva Italiana (FMSI).