_DSC5438.jpg

Centro Medico Sant’Angela

Cardiologia a Desenzano del Garda

heart.png

CARDIOLOGIA

La cardiologia a Desenzano del Garda è quella branca della medicina che studia e tratta quei disturbi e quelle malattie che colpiscono il cuore e il sistema cardio-vascolare, come l'ipertensione arteriosa, le aritmie, la cardiopatia ischemica, lo scompenso di cuore, le cardiopatie. Le malattie cardiovascolari sono la principale causa di morte in Italia. La prevenzione e l'attento trattamento di queste patologie può significativamente ridurne l'impatto.

Visita
Il cardiologo effettua un’accurata anamnesi seguita da un esame obiettivo che prevede l’auscultazione del cuore ed un elettrocardiogramma, detto anche ECG, oltre alla misurazione della pressione arteriosa. La valutazione specialistica può indirizzare il paziente alla correzione di fattori di rischio cardiovascolare, alla terapia più appropriata e ad eventuali ulteriori accertamenti. 

La Cardiologia a Desenzano del Garda permette di eseguire in sede anche esami strumentali cardiologici come l' ecocardiogramma color-Doppler (ecocolordoppler cardiaco),  il test cardiovascolare (test da sforzo) anche con specifico protocollo per i pazienti con pregresso COVID-19 come da indicazioni Ministeriali per l'idoneità sportiva agonistica. 

Consiglio
Il consiglio è quello di rivolgersi al cardiologo in caso di fattori di rischio cardiovascolare, come il fumo, la pressione alta, il colesterolo alto, l'obesità. E'  importante effettuare una visita cardiologica a Desenzano del Garda quando si hanno sintomi come dolori o fastidi al torace, palpitazioni, fiato corto, capogiri o svenimenti. In particolar modo, è consigliata una visita cardiologica nel caso in cui vi sia una predisposizione familiare a problemi cardiovascolari, in caso di diabete e gravidanza a rischio. 

Dott.ssa Benedetta Fontanella

doctor-04.png

Laureata in medicina e chirurgia nel 2005 presso l’università degli studi di  Brescia con una tesi sull’uso di beta-bloccanti nello scompenso cardiaco, e specializzata nel 2010 con una  tesi sull’utilizzo di una metodica diagnostica per individuare la risposta alla terapia degli antagonisti neuro  umorali nella cardiomiopatia dilatativa.


Da oltre 10 anni si è occupata soprattutto di scompenso cardiaco e cardiomiopatie primitive  con monitoraggio a distanza anche con la telemedicina e ambulatori dedicati, cardiopatia ischemica,  aritmie cardiache e ipertensione arteriosa.  


Ha raggiunto una buona autonomia nell’esecuzione di ecocolor doppler cardiaco di 1° e 2° livello, nella  refertazione di Holter ECG, esegue abitualmente test ergometrici e in ambito ospedaliero anche test  cardiorespiratorio. Ha una buona esperienza sulla terapia farmacologica anche innovativa dello scompenso  cardiaco, dell’ipertensione arteriosa e delle dislipidemie. Ha partecipato a congressi nazionali e  internazionali anche come relatrice e ha fatto alcuni corsi per la refertazione della risonanza magnetica  cardiaca. 

Dott.ssa Martina Morosato

doctor-04.png

La dottoressa Martina Morosato è cardiologo ed elettrofisiologo presso l'Unità di Elettrofisiologia ed Elettrostimolazione dell'Istituto Clinico Sant'Ambrogio (Gruppo San Donato – Milano).

Si laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Verona nel 2009 (voto 110/110 e lode) mentre nel 2015 consegue la specializzazione in Malattie dell'Apparato Cardiovascolare presso il medesimo ateneo.
Nel 2017 frequenta il Master di II livello in Elettrofisiologia ed Elettrostimolazione all’Università degli Studi dell'Insubria.

Svolge attività clinica ed interventistica nell'ambito dell'elettrostimolazione cardiaca (impianto, sostituzione e revisione di pacemaker e defibrillatori impiantabili) e dell'aritmologia (studi elettrofisiologici ed ablazioni transcatetere con radiofrequenza e crioenergia), con particolare esperienza nel trattamento dei pazienti affetti da fibrillazione atriale, aritmie sopraventricolari e ventricolari.

Si occupa inoltre dei follow-up ambulatoriali di pazienti portatori di device impiantabili, compresa la gestione di sistemi di monitoraggio remoto nonché dei follow-up ambulatoriali di pazienti affetti da patologie aritmiche semplici o complesse.

 

E’ membro della società europea di Aritmologia (EHRA – European Heart Association). 

Dott.ssa Camilla Ciccarese

doctor-04.png

Diploma di Maturità presso il Liceo Classico G. Bagatta di Desenzano del Garda con votazione di 100/100.

Diploma di Laurea in Medicina e Chirurgia presso l'Università degli Studi di Brescia con voti 110/110 e Lode.

Diploma di Specializzazione in Cardiologia presso l'Università degli Studi di Brescia con voti 50/50 e Lode.

Dirigente medico I Livello nel reparto di Cardiologia - Azienda Ospedaliera ASST Garda - Presidio di Manerbio.


In qualità di cardiologo interventista si occupa di diagnosi e trattamento dell'infarto miocardico acuto, delle sindromi coronariche acute e della malattia coronarica stabile.

In qualità di cardiologo clinico si occupa del trattamento dello scompenso cardiaco acuto e cronico, dell'ipertensione arteriosa e di prevenzione e cura dei fattori di rischio cardiovascolare.

Svolge attività ambulatoriale di Ecocardiografia di primo e secondo livello e di Aritmologia per diagnosi e cura delle aritmie cardiache, e  lettura e programmazione di Pace-Maker e defibrillatori impiantabili.

Dott.ssa Valeria Gasparetto

doctor-04.png

Laureata in Medicina e Chirurgia nel 2007 e specializzata in Cardiologia nel 2012 presso l'Università degli Studi di Padova, si occupa principalmente di Cardiologia Interventistica (procedure diagnostiche di cateterismo cardiaco destro e sinistro e angiografia coronarica; diagnostica intravascolare per immagini e funzionale (IVUS/FFR); procedure interventistiche di angioplastica coronarica elettiva, angioplastica primaria in corso di infarto acuto; procedure di interventistica strutturale come valvuloplastica mitralica e aortica, pericardiocentesi).

Lavora dal 2012 presso l’Ospedale Pederzoli di Peschiera del Garda. Ha esperienza nell' ambito della Cardiologia clinica come attività assistenziale in Reparto di Degenza e di Terapia Intensiva Cardiologica; attività ambulatoriale (visita cardiologica, ecocardiografia a riposo, test da sforzo, controllo e programmazione di pacemaker e defibrillatori).

Ha svolto formazione in ambito di angio-TAC coronarica (esame che permette la valutazione non invasiva delle arterie del cuore) presso il Centro Cardiologico Monzino (Milano), superando l’esame per la certificazione europea di cardio TC “EACVI Certification in Cardiac Computed Tomography”. Si occupa attualmente del programma di TC cardiaca presso l’Ospedale Pederzoli, su cui ha maturato larga esperienza (oltre 700 casi)

Ricerca scientifica:

E' autore/co-autore di 28 articoli scientifici pubblicati su riviste internazionali e di 125 comunicazioni orali o presentazioni di poster a congressi Italiani o internazionali. E’ coautore del libro “La stenosi valvolare aortica degenerativa” a cura del gruppo di studio “Valvulopatie” Società Italiana di Cardiologia- editrice CLEUP sc 2014. E’ revisore ospite di riviste scientifiche nazionali e internazonali: Journal of Heart Valve Disease,  Journal of Cardiovascular Medicine, PLOS ONE. E’ co-investigator dei seguenti trial e registri: Spirit V, Pax B, Observant, Source, Source XT, EyeShot, VENERE 2, VENERE III, EyeShot post-MI, DUBIUS trial, ROLEX. E’ membro delle seguenti società scientifiche: GISE (Società Italiana di Cardiologia Invasiva), ESC (European Society of Cardiology),EAPCI (European Association of Percutaneous Cardiovascular Interventions), EACVI (European Association for Cardiovascular Imaging), ANMCO (Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri)